Network Sociale

Perchè l'opportunità fa la differenza.

TUTTE LE OPPORTUNITÀ

Italo Calvino, Le città invisibili

Einaudi, Torino, 1972

L’inferno dei viventi non è qualcosa che sarà; se ce n’è uno è quello che è già qui, l’inferno che abitiamo tutti i giorni, che formiamo stando insieme. Due modi ci sono per non soffrirne. Il primo riesce facile a molti: accettare l’inferno e diventarne parte fino al punto di non vederlo più. Il secondo è rischioso ed esige attenzione e apprendimento continui: cercare e saper riconoscere chi e cosa, in mezzo all’inferno, non è inferno, e farlo durare, e dargli spazio

Il progetto intende sviluppare e rafforzare la cittadinanza attiva, della legalità e della corresponsabilità, attraverso la tutela e la valorizzazione dei beni comuni.

I beni comuni sono quei beni necessari alla comunità per poter vivere bene e svilupparsi; dunque essa deve curarli, preservarli per il futuro e trarre da questi un giovamento utile al sociale e alla collettività.

Ma quali sono i beni comuni?

Il progetto intende sviluppare e rafforzare la cittadinanza attiva, della legalità e della corresponsabilità, attraverso la tutela e la valorizzazione dei beni comuni.

Tra i beni comuni urbani fondamentali, vi è un bene immateriale che ci segnala il reale avanzamento di una società: LA VALORIZZAZIONE DEL BENESSERE DELLA PERSONA. Il benessere è quell’insieme di condizioni che permettono tanto ai singoli quanto ai gruppi – nessuno escluso – la propria realizzazione in maniera piena e spedita. C'è una domanda di "vita buona" che deve essere sostenuta, trasformata da virtuale in effettiva. In generale, una condizione di non benessere e dunque di “disagio” si determina ogniqualvolta sia negata alla persona la libertà di svilupparsi pienamente, cioè di affermare la propria dignità di individuo unico e irripetibile e di valorizzare i propri talenti (art. 3, comma 2° della Costituzione).

Un app per tutti

In questo progetto le associazioni in rete si ripropongono di costruire una APP utile a tutti gli utenti già seguiti dalle singole associazioni

In questo progetto le associazioni in rete si ripropongono di costruire una APP utile a tutti gli utenti già seguiti dalle singole associazioni e, soprattutto, per avere uno strumento più agevole e funzionale da poter raggiungere quelle famiglie, quelle persone che ad oggi non sono ancora state intercettate dal mondo del terzo settore. "App" come vera e propria applicazione per il telefono cellulare. Affidandosi a ditte specializzate, l’idea è proprio quella di creare una nuova metodologia funzionale e moderna per poter essere più vicini alle famiglie attraverso uno strumento nuovo. La App pubblicizzerà le attività promosse dalle associazioni in rete, aiuterà materialmente le famiglie a meglio organizzare i tempi, le agende, il benessere della vita quotidiana.

La metodologia prevalente per coinvolgere i beneficiari finali e la cittadinanza sarà la promozione “a tappeto”

La parte innovativa sarà, appunto, nel fatto che ciascun componente della rete non si rivolgerà solo alla propria utenza classica ma sarà aperto ad accogliere l’utenza di altre associazioni partner, nelle proprie attività, coinvolgendo ed accogliendo la persona e la sua famiglia a 360° e non lasciandola sola.

Alcune opportunità tra quelle presenti sul nostro Network Sociale

ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA
Attività psicomotoria rivolta a minori con disabilità
L’attività psicomotoria è un intervento terapeutico-riabilitativo che lavora sul movimento che essendo espressione di sé, delle proprie abitudini, delle esigenze e delle intenzioni, si definisce gesto.
Scopri di più
ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA
Attività motoria di base per bambini con autismo
Attività motoria di base strutturata per bambini con Disturbo dello Spettro Autistico.
Scopri di più
ANIMAZIONE E TEMPO LIBERO
Viaggiando s'impara
Possibilità di viaggiare, conoscersi e conoscere, divertirsi, rilassarsi, esplorare, crescere.
Scopri di più
AGGREGAZIONE, ANIMAZIONE E TEMPO LIBERO
Quotidianità Individuale
Centro di aggregazione giovanile pomeridiano per adolescenti diversamente abili e non
Scopri di più
ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA
Attività motoria per ragazzi con disturbi comportamentali e oppositivi-provocatori
Attività motoria e sportiva strutturata sui giochi di gruppo e a coppie, sul rispetto delle regole e sull'attesa
Scopri di più
TURISMO ACCESSIBILE
Museo in CAA
All’interno del museo TAMO di Ravenna sono disponibili materiali scritti in CAA per aiutare tutti ad avvicinarsi al mondo dell’arte e della cultura.
Scopri di più
ATTIVITÀ MOTORIA E SPORTIVA, AGGREGAZIONE
Attività motoria in musica
Attività motoria di base incentrata sullo sviluppo psicofisico e l’acquisizione di competenze sociali proposta con un accompagnamento musicale.
Scopri di più
ANIMAZIONE E TEMPO LIBERO
La tana degli elfi – Sabato del sollievo – Momenti preziosi
Un sabato al mese da novembre 2019 a maggio 2020, un laboratorio educativo ricreativo rivolto a bambini con disabilità, accompagnati da due educatrici
Scopri di più

Interventi a favore delle persone con disabilità: online la guida regionale

Una guida per far conoscere i servizi e le opportunità che la PA mette a disposizione delle persone con disabilità e dei loro famigliari

La guida regionale Interventi a favore delle persone con disabilità è frutto della sinergia istituzionale tra Agenzia delle EntrateInpsInail e Regione Emilia-Romagna.

L’obiettivo è far conoscere i servizi e le opportunità che i diversi settori della Pubblica amministrazione mettono a disposizione delle persone con disabilità e dei loro familiari sia in ambito nazionale che regionale.

Completano il quadro delle misure disponibili i benefici contributivi riconosciuti alle aziende che assumono lavoratori svantaggiati e le misure agevolative previste per il reinserimento e l’integrazione lavorativa delle persone con disabilità da lavoro.

Per ogni ambito trattato dal volume sono indicati i link per approfondire l’argomento ed i recapiti per ricevere informazioni e assistenza.

La guida è composta da quattro quaderni in cui ogni amministrazione informa ed orienta le persone con disabilità ed i propri familiari secondo le proprie specifiche competenze.

Scopri di più
  • NETWORK SOCIALE

  • Perchè l'opportunità fa la differenza.
  • Contattaci
Il progetto è finanziato con Delibera 699 del 14/05/2018 emessa dalla Regione Emilia-Romagna che ha previsto l’approvazione di finanziamenti per il sostegno di progetti di rilevanza locale, promossi da organizzazioni di volontariato (ODV) o associazioni di promozione sociale (APS), in base all’Accordo di programma sottoscritto tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna in data 27/12/2017, ai sensi degli articoli 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017, Codice del Terzo settore. Gli obiettivi generali del bando riguardano la promozione della salute e del benessere, un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e garantire pari opportunità.