La solidarietà si allena a basket

Attività di avviamento al basket, esperienze motorie in palestra. Gioco di gruppo. Gioco di regole.

Attività di gioco di regole condotto secondo i principi della psicocinetica di Jean Le Boulch.

Obiettivi sociali: collaborazione, disponibilità ed attenzione all’altro, capacità di condivisione;

Obiettivi individuali: miglioramento delle abilità motorie di coordinazione, destrezza, velocità e orientamento.

Periodo di svolgimento

Ottobre-giugno

Giornate e orari di svolgimento

Martedì dalle 17 alle 19

Modalità di svolgimento delle attività

Attività individuale

Attività di gruppo

Attività già avviata / in corso

Soggetto proponente

Solidarietà fattiva ODV

Partner istituzionali e/o privati

Comune di Ravenna

Soggetti destinatari

Disabilità fisica

Disabilità neuromotoria

Disabilità sensoriale

Disabilità intellettiva

Disturbi dello spettro autistico

Disabilità complesse

Fasce d’età dei soggetti coinvolti

6-14

14-18

Attività inclusiva e/o integrata

SiNo

Integrazione proporzionale alla partecipazione.

La persona con disabilità può essere inclusa in un gruppo di pari età?

SiNo

Le iscrizioni sono aperte alla cittadinanza in base all’età e all’interesse.

Altre Informazioni

È prevista una quota di partecipazione a carico dell’utente?

SiNo

Altre informazioni utili

L’attività è organizzata e finanziata da “solidarietà fattiva” ODV. Gli spazi sono concessi con il patrocinio del Comune di Ravenna che lo ha posto in adozione per il 2019, procurando uno sponsor.

Operatori Impiegati

Qualifiche degli operatori coinvolti nello svolgimento delle attività
Insegnante di educazione fisica specializzato Psicomotricista
È prevista una figura competente per la valutazione della richiesta di frequenza e per fornire il sostegno allineato al bisogno rilevato?

SiNo

Viene svolto un colloquio con i genitori ed una osservazione preliminare.

La persona con disabilità può godere di un percorso specifico individuale se necessario e/o richiesto?

SiNo

La eventuale esigenza di un percorso individualizzato viene valutata preliminarmente, vengono fissati obiettivi e contenuti ed effettuato per il tempo necessario al loro perseguimento. Può svolgersi parallelamente al gioco di gruppo o preliminarmente. Al termine del percorso individualizzato si verificano i risultati.

  • NETWORK SOCIALE

  • Perchè l'opportunità fa la differenza.
  • Contattaci
Il progetto è finanziato con Delibera 699 del 14/05/2018 emessa dalla Regione Emilia-Romagna che ha previsto l’approvazione di finanziamenti per il sostegno di progetti di rilevanza locale, promossi da organizzazioni di volontariato (ODV) o associazioni di promozione sociale (APS), in base all’Accordo di programma sottoscritto tra il Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali e la Regione Emilia-Romagna in data 27/12/2017, ai sensi degli articoli 72 e 73 del D.Lgs. n. 117/2017, Codice del Terzo settore. Gli obiettivi generali del bando riguardano la promozione della salute e del benessere, un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e garantire pari opportunità.